Sampdoria: Ferrero chiama Balotelli

IL PRESIDENTE APRE AL RITORNO DI BALOTELLI IN ITALIA, PROPRIO NELLA SUA SAMPDORIA

ferrero

Da un pò di settimane si parla di un clamoroso interessamento della Sampdoria nei confronti di Mario Balotelli. Oggi il presidente dei blucerchiati Massimo Ferrero apre ufficialmente all’attaccante del Liverpool, che il ‘Viperetta’ vorrebbe vedere magari già a gennaio al fianco di Okaka ed Eder: Queste le sue parole:“Balotelli è stato massacrato dai media. E non ha avuto chi lo proteggesse. Se facesse un bagno di umiltà e venisse in una squadra minore, come la Sampdoria, tornerebbe a giocare sereno”. Bisognerà vedere però quale sia a riguardo il pensiero di Balotelli, del Liverpool e soprattutto di Mihajlovic, che ha già dato il suo parere contrario a un ritorno in blucerchiato di Cassano.

Presumibilmente la Sampdoria, visto anche l’ ottimo andamento in campionato, sarà una delle società più attive sul mercato. Prime operazioni in entrata e in uscita già concluse: Gabbiadini, che era in comproprietà con la Juventus, andrà al Napoli e sarà sostituito da Correa, esterno offensivo dell’ Estudiantes.

Ferrero si sofferma poi sulla sua voglia di cambiare il calcio in Italia e di adeguarlo a quello europeo. Vuole riportare le famiglie allo stadio il Viperetta, e proprio lo stadio è uno dei suoi punti di battaglia. Il suo obiettivo infatti è quello di creare un nuovo stadio, in cui la gente si senta importante e soprattutto al sicuro, responsabilizzando di più gli steward (stile inglese), con la possibilità di usufruire di stanze di sicurezza all’ interno dello stadio stesso.

Ultimo pensiero è un desiderio del presidente che presto diventerà realtà. Ferrero vuole portare la squadra in Vaticano per ricevere la benedizione di Papa Francesco

Related posts