Serbia-Albania: rissa e invasione di campo

Serbia-Albania: rissa e invasione di campo

Notte di pura follia a Belgrado dove si doveva disputare la partita tra Serbia e Albania. Trasferta vietata agli albanesi a causa delle divergenze politiche che esistono tra i due paesi ma ciò non è bastato a evitare quel che si temeva. Al 41′, dopo il lancio di alcuni fumogeni, un drone al quale era attaccata una bandiera che rivendicava la libertà dell’ Albania, ha iniziato a sorvolare il terreno di gioco e quando Mitrovic è riuscito ad afferrare la bandiera buttandola via si è scatenata l’ ira dei giocatori albanesi che a sua volta ha scatenato quella dei tifosi sugli spalti. Rissa in campo e invasione di alcuni facinorosi “ultras”, guidati da Ivan “Il terribile” e arbitro costretto a sospendere la partita. Ecco il video della rissa

Fonte: Sky Sport

Related posts